Rete #adessonews

Audi A4 B8/8K (2007-2015) tutti i problemi e le informazioni

Audi A4 B8 (8K) ha cominciato la sua vita nel 2007 ( quanto ha sostituito la Audi A4 B7) ed è stata prodotta fino al 2015.  Nel 2012 Audi A4 B8 ha subito un restyling. Adesso è fuori produzione ed è stata sostituita dalla Audi A4 B9 .

Indice

 

audi a4 b8 8k rossa lusso davanti fronte xeno luci fari paraurti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità s line sline problemi usata comprare difettiaudi a4 b8 8k rossa lusso davanti fronte xeno luci fari paraurti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità s line sline problemi usata comprare difetti

 

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Impressioni

Audi A4 B8 è molto popolare sul continente europeo , specialmente nella versione Avant. Spesso , davanti ad un cliente che vuole un’auto di questo segmento, sta la scelta tra Mercedes-Benz Classe C , BMW Serie 3 e Audi A4. E’ una sfida difficile e ognuno cerca di dare del suo meglio.

Le Audi A4 B8 dopo il restyling si riconoscono specialmente dai fari aggiornati e più moderni.

La macchina esteticamente è abbastanza bella , specialmente nelle versioni più accessoriate. Però si può sempre migliorare e personalizzare. Un buon metodo è cambiare i cerchioni e per questo abbiamo un articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sui cerchioni

La macchina ha una lunghezza di 4.7 metri , ma ha un bagagliaio relativamente piccolo per queste dimensioni – 490 l nella versione Avant e 1430 litri con i sedili posteriori piegati.

Audi A4 B8 è abbastanza grande ed è quasi arrivata alle dimensioni della prima Audi A6 , quindi all’interno non sentirete tanta mancanza di spazio. Specialmente davanti si sta molto comodi ed è facile trovare la posizione perfetta grazie alle numerose regolazioni dei sedili. La qualità dei materiali e di assemblaggio è di altissimo livello in quanto questa è un’auto premiale tedesca.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

UTILE ! Per avere più piacere e meno stanchezza durante la guida è importante avere un aria pulita e piacevole dentro l’abitacolo. Per ottenere questo è importante avere il filtro abitacolo pulito , uno ionizzatore e un buon profumo. Eccone alcuni che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se vi interessa approfondire l’argomento degli ionizzatori potete leggere il nostro articolo a riguardo

Se volete aggiungere più confort e più modernizzazione potete leggere la seguente guida :

vedi come rendere la macchina più comoda , piacevole , moderna e pratica

audi a4 b8 8k interni plancia volante mmi multimedia clima sedili facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi selettore cambioaudi a4 b8 8k interni plancia volante mmi multimedia clima sedili facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi selettore cambio

Durante la marcia dalla plancia non si sente nessun rumorino , però si possono sentire piccoli rumori dalle portiere .Le dotazioni sono in generale molto buone e anche dal punto di vista multimediale è messa bene.

Non su tutte le auto c’è il bluetooth. Quest’ultimo è quasi indispensabile al giorno d’oggi. Potete aggiungerlo facilmente a qualsiasi auto con semplici accessori. Eccone alcuni buoni :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento su accessori multimediali utili potete leggere il nostro articolo dedicato

 

Mediamente prima dei 120 – 150.000 km non si dovrebbero vedere particolari segni di usura all’interno , ma tutto ovviamente dipende dal modo di trattare la macchina. La vernice sul pulsante Start con il tempo si rovina .

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Nel test di sicurezza EuroNCAP , l’ Audi A4 B8 ha ottenuto 5 stelle su 5 . La sicurezza in caso di incidente è abbastanza buona , ma per diminuire il rischio è bene avere dei buoni pneumatici. I pneumatici sono quasi la cosa più importante per la sicurezza in viaggio. Consiglio di leggere l’articolo che spiega tutto quello che c’è da sapere sulle gomme e pneumatici

 

 

Affidabilità

Cambio e trasmissione

Insieme ai motori si proponevano vari tipi di cambio. Si possono trovare : il cambio manuale a 6 marce , il variatore Multitronic, cambio automatico classico Tiptronic ( sulle versioni Quattro con motori 3.2 TFSI e 3.0 TDI) e il cambio robotizzato a 7 marce S-Tronic. Se siete confusi e volete capire meglio la differenza tra i vari tipi di cambio premete qui.

Il cambio manuale e il cambio automatico classico Tiptronic sono i più affidabili.

Il cambio manuale riesce a reggere bene la coppia dei motori e se trattato correttamente non darà problemi per molti chilometri. Il volano bimassa non è cosi longevo e spesso è da cambiare ( o riparare ) già a 100.000 km.

vedi come trattare in modo corretto il cambio manuale

UTILE ! Ogni giorno su Amazon ci sono nuovi sconti sia per automobilisti che in altre categorie. Ci siamo impegnati ogni giorno di selezionare per voi le migliori offerte e sconti del giorno che potete trovare nel nostro articolo dedicato .

Il cambio automatico classico Tiptronic ( ZF 6HP28 ) non si può definire uno dei più affidabili cambi mai prodotti , però è più semplice e di conseguenza più economico nella  manutenzione rispetto al variatore e al cambio robotizzato. Nonostante la relativa fragilità di alcuni elementi , questo cambio resiste abbastanza bene alla guida aggressiva. Con un utilizzo normale il cambio riesce ad arrivare senza problemi fino a 150 – 200.000 km . Se trattato bene può arrivare anche a 250.000 km. Passati oltre questi chilometraggi si dovranno cambiare uno o più tra i seguenti elementi : convertitore di coppia , meccatronica e pompa olio  .

Per allungare la vita è consigliabile cambiare olio almeno ogni 50.000 km e migliorare l’impianto di raffreddamento.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

vedi come trattare in modo corretto il cambio automatico classico

UTILE ! VEDI ANCHE I MIGLIORI ACCESSORI E RICAMBI  PER Audi A4 B8 !

Il variatore Multitronic ( VL381 ) è stato modernizzato rispetto ai predecessori e sull’Audi A4 B8 è un po più longevo. Molti elementi sono rimasti simili , ma la struttura è cambiata molto ed è diventata più resistente. Questo variatore riesce a reggere una coppia fino a 400 Nm ed è abbastanza performante. Sono rimasti anche alcuni difetti. Per esempio la macchina non si può trainare perché vengono danneggiati coni e catena.   Addirittura anche se il motore si spegne in marcia si ottiene un effetto simile a quello del traino . Quindi se per caso il motore si spegne a grande velocità ( per qualche motivo ) , quasi sicuramente ci sarà da spendere soldi sia per riparare il motore che per riparare il cambio. In generale la durata del variatore dipende molto dal modo di trattarlo  – Multitronic non ama le accelerazioni aggressive.

La durata della catena sui Multitronic è di circa 100 – 200.000 km in base al tipo di utilizzo. Il variatore in generale non dovrebbe dare problemi prima dei 100 – 150.000 km con una guida tranquilla e sostituzioni dell’olio . Con guida aggressiva si potrebbe rompere già a 60.000 km.

 

 

Il più problematico si è rivelato il cambio robotizzato a 7 marce S-Tronic DL501 ( stretto parente del famoso DSG di Volkswagen tristemente famoso per la sua inaffidabilità) . Questo S-Tronic è molto simile al DSG  DQ500 con frizioni in bagno d’olio.  Già a piccoli chilometraggi comincia a dare problemi . Tra i più famosi sono i colpi e i cambi di marcia duri . Le parti meccaniche sono abbastanza resistenti e i problemi vengono provocati dall’olio che finisce sulle parti elettroniche. A causa di questi ci sono irregolarità nel funzionamento della meccatronica .  Se cambiare olio e pulire i magneti spesso ( ogni 30.000 km )  , la durata del cambio aumenta notevolmente.  Se si ha cura del cambio , si arriva tranquillamente a 160 – 200.000 km senza particolari problemi. Se invece non si ha cura e si ha una guida aggressiva , il cambio potrebbe richiedere riparazioni già prima dei 100.000 km. Se sentite dei colpi durante le scalate di marcia  potete provare ad aggiornare il software del cambio.   Se questo non aiuta probabilmente bisogna cambiare la meccatronica. Il costo è di circa 500/600 euro.

Per allungare ulteriormente la vita del cambio robotizzato si può abbassare la temperatura di attivazione del termostato fino a 85 gradi e aggiungere un filtro supplementare al sistema di raffreddamento . Inoltre il cambio robotizzato non ama il traffico lento e le partenze aggressive.

vedi come trattare in modo corretto il cambio robotizzato

La trazione integrale Quattro è molto affidabile e statisticamente non si notano particolari problemi sulle Audi A4 B8 con meno di 300 cv.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

 

audi a4 b8 8k problemi usata difetti facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi comprare acquisto tecnica meccanica sospensioni cambio motore elettronica audi a4 b8 8k problemi usata difetti facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi comprare acquisto tecnica meccanica sospensioni cambio motore elettronica

Verso i 150 – 200.000 km probabilmente ci saranno da cambiare i giunti omocinetici anteriori. Per attaccare l’asse posteriore viene utilizzato un differenziale centrale Torsen .

Sospensioni e freni

Nei periodi freddi dell’anno si potrebbero sentire dei rumori dalla parte posteriore. La sorgente sono le cremagliere degli ammortizzatori. Spesso quest’ultime cominciano a perdere liquido già a 30.000 km .
Le leve delle sospensioni riescono ad arrivare senza problemi anche a 150.000 km , ma c’è un‘eccezione : i bracci anteriori inferiori sono da cambiare già a 60-80.000 km a causa dell’usura della palla. Allo stesso chilometraggio circa cedono anche i cuscinetti delle ruote anteriori. In Audi vi costeranno circa 100 euro , ma in altri negozi si possono trovare a circa 60-70 euro. Il prezzo del lavoro per cambiarli non dovrebbe oltrepassare i 50 euro.

Le sospensioni anteriori delle Audi A4 B8 con pesanti motori V6 e V8 durano meno rispetto agli esemplari con motori più piccoli. Anche i cuscinetti mozzo non sono molto longevi.

Capita di trovare esemplari con la cremagliera dello sterzo che perde olio. Spesso quest’ultima comincia a fare rumori dopo aver preso qualche buca più grossa a grande velocità. Il prezzo di una nuova cremagliera passa oltre i 1000 euro.

I freni sono piacevoli ed efficienti . Pastiglie e dischi freni hanno una durata media. La centralina ABS può avere diverse versioni di software che funzionano in modo diverso . Molto comoda la familiarità del marchio Audi con i marchi più economici Volkswagen , Skoda e Seat con i quali si possono avere elementi interscambiabili e in questo modo risparmiare.

Abbastanza spesso si incontrano tubi dei freni crepati. State attenti a questo fattore ed effettuate ogni tanto dei controlli.

UTILE !  Nell’utilizzo quotidiano della macchina ci possono essere molti accessori utili. Ecco alcuni di loro per un comodo utilizzo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Se volete approfondire l’argomento dei migliori accessori per dispositivi portatili in auto , consigliamo la nostra guida dedicata 

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Carrozzeria

In generale la macchina ha una buona resistenza alla corrosione e una buona qualità della vernice utilizzata. Però , su automobili prodotti tra gli anni 2008 e 2010 ogni tanto si incontrano problemi con la vernice. Controllate bene specialmente nelle zone delle ruote e dei parafango se volete acquistare un’Audi A4 B8 di quei anni.

La resistenza alla corrosione , anche se molto buona, è leggermente inferiore in comparazione con le generazioni precedenti. Nei paesi con un clima particolarmente severo , dopo 10 anni di vita potrebbero comparire i primi segni di ruggine.

Fa impressione la quantità di sporcizia che si accumula nei fari. Ci entra tramite i condotti di ventilazione i cui filtri non riescono a bloccare la sporcizia. Spesso si incontrano esemplari con fari opachi (a causa della permanenza al sole).

I fari posteriori invece perdono l’impermeabilità che porta all’accumulo di liquidi e successiva rottura del fanale.

Verso i 60-80.000 km potrebbe rompersi il motorino della serratura del sportello del serbatoio.

Con il tempo i specchietti retrovisori potrebbero fare rumori durante il movimento sugli esemplari più vecchi. Si risolve con la lubrificazione. Dal 2011 invece hanno risolto questo problema.

UTILE !  Per accendere la macchina con batteria scarica si può utilizzare un avviatore d’emergenza. Può essere utile anche nell’utilizzo quotidiano ( magari quando si dimenticano le luci accese e si scarica la batteria o nei periodi freddi in cui la batteria perde efficienza) per accendere velocemente la macchina. Oltretutto si possono utilizzare come grandi powerbank che possono ricaricare tutti i vostri dispositivi mobili in viaggio e fanno anche da torcia. Ecco quelli che consigliamo :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

Elettronica

Con gli anni potrebbe perdere luminosità lo schermo del sistema multimediale MMI ( Multi Media Interface). La causa sta nella rottura della retroilluminazione dello schermo CCFL.
Verso i 100.000 km si potrebbero incontrare problemi con il motore del riscaldatore . La risoluzione del problema vi costerà circa 200 euro.
In inverno spesso ci sono problemi con il funzionamento del sistema di accesso senza chiave Keyless.

Il climatizzatore potrebbe avere piccoli malfunzionamenti fino ai 6-7 anni e dopo ci potrebbero essere anche problemi più gravi.

UTILE ! Se il climatizzatore ha un cattivo odore si può provare a pulire il circuito con prodotti adatti. Consigliamo uno dei seguenti :

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

I sensori del livello del carburante sono problematici e sono relativamente frequenti le rotture di questi . La sostituzione non costa poco.

Nei modelli più vecchi si incontrano problemi con la batteria che dura poco. In gran parte era causa del software nel computer della macchina. Si risolveva con interventi in garanzia , per vedere se sulla vostra Audi A4 B8 è stato eseguito il lavoro guardate sul libretto l’intervento con codice 27С5.

E’ importante non permettere di intervenire sull’impianto elettrico alle persone non qualificate . Qualsiasi errore può portare a problemi e malfunzionamenti generali . Inoltre può risultare difficile diagnosticare i problemi e capire esattamente dove sta il problema.

 

 

Approfondimento motori

I motori a benzina sono:

  • 1.8 TFSI – 120 cv , 0-100 km/h : 10.5 s , velocità max : 208 km/h , consumo medio : 14.1 km/l
  • 1.8 TFSI – 160 cv , 0-100 km/h : 8.6 s , velocità max : 225 km/h , consumo medio : 13.2 km/l
  • 1.8 TFSI – 170cv , 0-100 km/h : 8.1 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio :  17.5 km/l
  • 1.8 TFSI Quattro – 170 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 229 km/h , consumo medio : 16.1 km/l
  • 2.0 TFSI – 180 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 236 km/h , consumo medio : 15.6 km/l
  • 2.0 TFSI – 211 cv , 0-100 km/h : 6.9 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 15.2 km/l
  • 2.0 TFSI Quattro – 211 cv , 0-100 km/h : 6.6 s , velocità max : 246 km/h , consumo medio : 13.7 km/l
  • 3.0 TFSI  Quattro – 272 cv , 0-100 km/h : 5.4 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 12.3 km/l
  • 3.2 V6 FSI  – 265 cv , 0-100 km/h : 6.5  s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 12.2 km/l
  • 3.2 V6 FSI  Quattro – 265 cv , 0-100 km/h : 6.2  s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 11.0 km/l
  •  S4 3.0 TFSI  Quattro – 333 cv , 0-100 km/h : 5.1 s , velocità max : 280 km/h , consumo medio : 12.3 km/l
  • RS4 4.2 FSI  Quattro – 450 cv , 0-100 km/h : 4.7 s , velocità max : 300 km/h , consumo medio : 9.3 km/l

I motori diesel sono :

  • 2.0 TDI – 120 cv , 0-100 km/h : 10.7 s , velocità max : 205 km/h , consumo medio : 20.4 km/l
  • 2.0 TDIe – 136 cv , 0-100 km/h : 9.5 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 22.7 km/l
  • 2.0 TDI – 143 cv , 0-100 km/h : 9.4 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 20.0 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 143 cv , 0-100 km/h : 9.3 s , velocità max : 215 km/h , consumo medio : 18.2 km/l
  • 2.0 TDIe – 163 cv , 0-100 km/h : 8.4 s , velocità max : 225 km/h , consumo medio : 22.7 km/l
  • 2.0 TDI – 170 cv , 0-100 km/h : 8.4 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio : 19.6 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 170 cv , 0-100 km/h : 8.3 s , velocità max : 228 km/h , consumo medio : 18.2 km/l
  • 2.0 TDI – 177 cv , 0-100 km/h : 8.2 s , velocità max : 230 km/h , consumo medio : 21.7 km/l
  • 2.0 TDI Quattro – 177 cv , 0-100 km/h : 7.8 s , velocità max : 228 km/h , consumo medio : 19.6  km/l
  • 2.7 TDI V6  – 190 cv , 0-100 km/h : 7.9 s , velocità max : 239 km/h , consumo medio : 16.7 km/l
  • 3.0 TDI V6  – 204 cv , 0-100 km/h : 7.7 s , velocità max : 244 km/h , consumo medio : 19.6 km/l
  • 3.0 TDI V6 Quattro  – 240 cv , 0-100 km/h : 6.1 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 15.2 km/l
  • 3.0 TDI Quattro  – 245 cv , 0-100 km/h : 6.1 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 17.2 km/l
  • 3.0 TDI Clean Diesel  – 240 cv , 0-100 km/h : 6.2 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 14.9 km/l
  • 3.0 TDI Clean Diesel  – 245 cv , 0-100 km/h : 5.9 s , velocità max : 250 km/h , consumo medio : 17.5 km/l

audi a4 b8 8k motore benzina tfsi problemi olio consumo catena tendicatena facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi difettiaudi a4 b8 8k motore benzina tfsi problemi olio consumo catena tendicatena facelift restyling avant problemi usata comprare difetti 2.0 tdi dietro nera berlina problemi informazioni scheda tecnica dimensioni informazioni 2004-2010 iii interni plancia radio controllo clima sedili volante quadro strumenti 5 porte blue tecnica meccanica blue restyling red rossa grigia silver usato usata comprare acquisto problemi difetti motore diesel benzina gpl metano cambio automatico manuale automatico frizione distribuzione cerchi cerchioni interni pancia multimedia schermo radio musica volante sedili bracciolo alzacristalli specchietti lunotto vetri pomello interni spazio consumi bagagliaio comodità affidabilità tsi tfsi difetti

Tra i motori a benzina i più diffusi sono il 1.8 TFSI e il 2.0 TFSI. Sfortunatamente sono stati resi famosi dai tanti problemi che provocano e che abbassano molto le statistiche di affidabilità del gruppo VAG ( Volkswagen Audi Group)  .

Il problema più famoso di questi due motori ed in generale dei motori con turbina montati sulla Audi A4 B8 è il consumo esagerato di olio. A molti capita di avere un consumo di circa 1 / 1.5 l di olio ogni 1000 km . La grande fame di olio comincia già dai 20.000 – 40.000 km. Il problema è dato dalla cattiva progettazione dei pistoni e degli anelli . Nei centri officiali Audi riconoscono il problema se il consumo di olio supera i 0.6 litri su 1000 km ( ovviamente dopo aver effettuato dei test ) e dopo averlo riconosciuto verranno cambiati i pistoni . Normalmente dopo questo intervento il consumo di olio su normalizza.

UTILE ! Ogni giorno su Amazon ci sono nuovi sconti sia per automobilisti che in altre categorie. Ci siamo impegnati ogni giorno di selezionare per voi le migliori offerte e sconti del giorno che potete trovare nel nostro articolo dedicato .

Quando il produttore è venuto a conoscenza di questi problemi , ha rivisto i motori e ha risolto i problemi legati al consumo anomalo di olio. Alcune fonti dicono che gli esemplari prodotti dal 2010 in poi sono già aggiornati , altro fonti dicono la data del maggio 2011. Comunicazioni ufficiali di Audi a riguardo di questo problema non ci sono .

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Anche la catena della pompa olio potrebbe dare problemi ad alti chilometraggi . Questa si potrebbe rompere sotto grande sforzo come per esempio i grandi giri del motore o l’accensione a freddo. La pompa olio in se potrebbe perdere pressione dopo i 120 – 150.000 km e questo porterà alla rottura del albero a gomiti. La cosa brutta è che la spia non sempre si accende e l’unico modo per scoprire che ci sono problemi è il suono strano del motore. Per evitare problemi di questo tipo è meglio sostituire la pompa olio dopo i 100.000 km prima che si rompa.

UTILE! Accessori moderni ed economici per le auto :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

 

Altro fattore che può portare al consumo anomalo di olio sui motori a benzina è il disoleatore a causa della valvola bloccata. Generalmente questo problema si verifica tra i 20.000 km e i 50.000 km . La pulizia del disoleatore può risolvere il problema per un corto periodo , ma se volete stare sicuri di aver risolto il problema , meglio sostituirlo. Il costo di un pezzo nuovo in Audi è di circa 120 euro , in altri posti lo si può trovare a circa 70 euro.

Dato che i motori sono dotati di iniezione diretta , anche le valvole di aspirazione si sporcano con il tempo.

Sui motori a benzina prodotti fino al 2011 è possibile scontrarsi con un’altro grave problema. La catena di distribuzione potrebbe saltare di una o più unità . Se questo si è verificato i sintomi saranno : crepitio , forti e strani rumori , forti vibrazioni quando si accende il motore a freddo , oppure il motore non si accende proprio .  Le cause del problema sono : allungamento della catena , rottura del tendicatena e della valvola di intercettazione dello sfasatore . Per prevenire questo problema la compagnia Audi ha fatto il richiamo  numero 15D6 in cui cambiava i pezzi difettosi  gratuitamente.

UTILE ! VEDI ANCHE I MIGLIORI ACCESSORI E RICAMBI  PER Audi A4 B8 !

Sui motori a benzina 3.2 V6 e 4.2 V8 ci sono casi frequenti di rottura delle bobine di accensione . In generale i motori sono relativamente complicati e la durata della catena di distribuzione è abbastanza imprevedibile. In base al modo di utilizzo della macchina può durare dai 70 – 200.000 km. Possono avere problemi di graffi sulle pareti dei cilindri.

Il motore 3.0 TFSI non ha la turbina , ma il compressore Eaton . Su questo motore si potevano verificare problemi con i pistoni già nel periodo di garanzia. Ci sono stati dei richiami per risolvere il problema. Di solito cambiavano solo il termostato , ma se si insisteva potevano cambiare anche il blocco cilindri. Non su tutti i motori però sono stati effettuati lavori in garanzia e a causa dei grandi costi di riparazione , neanche dopo la garanzia solitamente nessuno si preoccupa di intervenire. Quindi molte delle Audi A4 B8 con questo motore consumano anche più di 1 litro di olio ogni 1000 km.

UTILE ! Visto che ormai i cellulari sostituiscono sia il navigatore che altre funzionalità multimediali , bisogna essere al corrente con le migliori offerte. Per non distrarsi troppo può essere utile anche uno smartwatch :

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

 

Per i motori 2.0 TFSI prodotti tra il marzo e maggio del 2009 si possono incontrare problemi con l‘impianto di raffreddamento . Perdite di liquido refrigerante sono il sintomo principale. Per evitare problemi con il sovrariscaldamento del motore dovete spegnere il motore subito dopo la comparsa della spia di temperatura eccessiva. Per controllare se sono stati effettuati i lavori per la risoluzione di questi problemi , guardate sul libretto il lavoro con codice 21С5.

Per i motori 3.0 TFSI prodotti tra l’ottobre e il novembre del 2009 ci possono essere problemi con la perdita di potenza a causa di perdita di aria dall’intercooler difettoso. In grande parte questi problemi sono stati risolti in garanzia , ma comunque meglio stare attenti .

Il motore 2.0 TDI diesel invece si è dimostrato abbastanza affidabile . Sulle Audi A4 B8 con questo motore capita relativamente spesso di avere problemi con il volano bi-massa ( problema comune a molti diesel moderni). Per cambiarlo avrete bisogno di circa 1000-1200 euro di cui 1000 il costo del pezzo e circa 100/150 euro per il lavoro di sostituzione. Di solito dopo i 150.000 km , ma spesso anche prima ( dipende dallo stile di utilizzo della macchina ) , si riscontra il problema della perdita di potenza. La causa è il filtro antiparticolato intasato. Il filtro ha la capacità di rigenerazione che viene effettuata una volta che il filtro si intasa al 40 %. Ma spesso i sensori di rilevamento di sporcizia smettono di funzionare e la rigenerazione non parte . Una volta intasato completamente non si può più rigenerare. La soluzione è sostituirlo , un filtro nuovo costa circa 500-600 euro. Molti lo tolgono , ma facendo questo si rischiano grossi multe e problemi con la revisione.

Il TurboDiesel ha la cinghia di distribuzione e il produttore consiglia di cambiarla ogni 180.000 km , ma è meglio cambiarla prima dei 120/150.000 km per non rischiare grossi problemi nel caso si rompesse. I ricambi per la distribuzione costano circa 100 euro , ma il prezzo dei lavori sarà di circa 500/600 euro in Audi e 200/300 in altre officine.

 

 

Per i motori 2.0 TDI prodotti tra il 2008 e 2009 si rompe spesso la valvola di regolazione del refrigeratore della valvola EGR. Questo può portare a gravi problemi al motore . Per controllare se questo problema è stato risolto , controllate sul libero il lavoro con codice 26E4.

Sui motori 2.0 TDI potrebbero capitare problemi con l’impianto di iniezione. In particolare è colpa della pompa ad alta pressione ( Bosch CP4). A causa dell’usura di questa pompa , cominciano ad esserci detriti che poi si espandono per l’intero impianto di iniezione. In finale si rischia di dover sostituire oltre alla pompa anche gli iniettori e altri pezzi rovinati. Costo finale dei pezzi e lavori , in un centro ufficiale Audi , può arrivare anche a 5 – 6000 euro. Il rischio aumenta dopo i 100.000 km e si incontra maggiormente sulle auto prodotte tra il 2008 e 2012.Per le Audi A4 B8 prodotte dopo ,  la situazione migliora.

I motori maggiormente a rischio sono quelli con le sigle : CAGA, CAGB , CAGC, CAHA. Potrebbe peggiorare la situazione anche il diesel secco come ad esempio il bluediesel.

La pompa di iniezione ad alta pressione potrebbe rovinarsi anche a causa della pompa gasolio nel serbatoio usurata. Se la macchina si è spenta all’improvviso mentre siete in strada o semplicemente la macchina non si accende , non dovete in nessun caso forzarla cercando più volte di accenderla. La pompa di iniezione ad alta pressione senza gasolio funzionerà a secco e quindi si romperà.

Si possono utilizzare vari preparati ed additivi per pulire EGR , FAP e impianto di iniezione. Sarebbe bene utilizzarli ogni tanto anche prima che si abbiano problemi , appunto per evitare di averli. Alcune volte aiutano anche quando già ci sono i problemi . Eccone alcuni buoni appunto per filtro antiparticolato , valvola EGR ed impianto di iniezione (pulizia e lubrificazione):

Se avete bisogno di assistenza per accessori o ricambi auto , potete contattarci all’indirizzo autoesperienza@gmail.com

 

Il motore 3.0 TDI è anche più affidabile del 2.0 TDI e non presenta grossi problemi. Però è molto costoso nella manutenzione ordinaria.

Ci sono due problemi presenti su tutti i motori della Audi A4 B8. Il primo è la pompa del sistema di raffreddamento che gocciola dopo circa 60-90.000 km percorsi. Una nuova pompa in Audi vi costerà circa 200 euro e il lavoro per la sua sostituzione circa 100. Per risparmiare si può sostituire solo il girante della pompa che costa circa 50 euro. Il secondo famoso problema è la rottura dei supporti idraulici del motore dopo i 40-60.000 km . Il prezzo in Audi di un solo supporto è di quasi 200 euro. Fortunatamente in altri negozi si possono trovare a molto meno.

Tra i radiatori del condizionatore , motore e turbina con il tempo si raccoglie molta sporcizia che alla fine porta al cattivo funzionamento di questi vitali elementi. Quindi meglio ogni tanto andare in officina , smontare e pulire tutto.

 

 

Conclusioni

Se vuoi sostenere il progetto per uno sviluppo più rapido , puoi farlo su Patreon :

www.patreon.com/autoesperienza

Grazie al vostro sostegno potremmo pubblicare più contenuti e diminuire la quantità di pubblicità

 

Per concludere possiamo dire che Audi A4 B8 non è un’auto affatto male. Certamente hanno abbassato la reputazione alcuni motori benzina , il cambio S-Tronic ( cambio robotizzato a 7 marce ) e alcuni elementi delle sospensioni. Però , in linee generali la macchina , se scelta nella versione giusta , vi darà molte soddisfazioni.

Noi consigliamo macchine con uno tra i motori diesel proposti e con cambio manuale . Cercate esemplari con pochi chilometri o esemplari su cui sono già stati eseguiti tutti i lavori necessari di manutenzione.

Prima di un eventuale acquisto o anche semplicemente nell’utilizzo quotidiano è utile controllare se non ci sono problemi o errori . Per vedere tutti gli errori e problemi segnalati nelle varie centraline , potete utilizzare un semplice dispositivo di diagnostica. Eccone uno buono :

 

Potete valutare anche i concorrenti diretti di quest’auto : BMW Serie 3 E90 , BMW Serie 3 F31Volvo S60 II ,  Mercedes Classe C W204, Volkswagen Passat , Lexus IS 2 e altre dello stesso tipo .

Per aiutarvi nella scelta di un esemplare buono che non vi darà problemi consiglio la nostra dettagliata guida :

 

vedi come scegliere una buona auto usata

UTILE ! VEDI ANCHE I MIGLIORI ACCESSORI E RICAMBI  PER Audi A4 B8 !

Condividi :

Source

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: